• Folk ti trai,  Folklore,  Memento Mori,  paranormale

    Fantasmi – prima parte

    Le storie di fantasmi sono, in assoluto, le mie preferite. In particolare adoro i racconti scritti e ambientati nell’Inghilterra vittoriana o nella misteriosa Scozia. Mi sento di consigliare la lettura di Smee di A.M. Burrage (da leggere in lingua originale per non perderne il senso nella traduzione), La casa del giudice di Bram Stoker o le raccolte di storie di fantasmi Benson. Ma cosa sono i fantasmi, perché solo alcune persone possono vederli, come mai appaiono solo in alcuni luoghi, ma soprattutto, esistono per davvero? Non si può dare una risposta perché il fenomeno non è mai stato studiato fino in fondo. Per la scienza non ci sono prove sufficienti…

  • Folk ti trai,  folklore,  Memento Mori,  paranormale

    Old Hag. La paralisi notturna.

    Non posso negare di essere affascinata dal macabro, dalle storie di paura, oppure delle leggende; quella che maggiormente mi intriga è quella della Night Hag, o Old Hag (Vecchia Megera), come viene chiamata nel mondo anglosassone. La Old Hag ha solitamente l’aspetto di una vecchia stracciona, una strega, che appare durante la notte, in concomitanza al fenomeno della paralisi del sonno.Il malcapitato si sveglia all’improvviso, incapacitato a muoversi, ha la percezione che il tempo sia dilatato e che qualcosa di orribile sia presente nella stanza con lui. A volte quest’entità siede sul suo petto oppure lo osserva dal bordo del letto. Sebbene la scienza lo consideri un fenomeno naturale, un…